FELICE 2023!

Una realtà a nostra immagine e somiglianza.


Auguri di Buon Anno da Guido

A conclusione di un anno che ci ha nuovamente dimostrato come sia diventato così difficile il dialogo tra diverse fazioni, ho preso spunto da questa realtà per il mio messaggio di auguri.

Ho scelto uno scorcio banale della mia città, fatta di semplici geometrie e di una luce nitida e calda, che per me è molto simile a quella di Roma.

Lo spiazzo asfaltato, le righe bianche che delimitano i posti auto, i colori sgargianti, e le grafiche grandi come palazzi sono parte integrante del linguaggio urbano, che a Los Angeles muta a seconda delle zone e delle etnie che ne fanno parte. Tutto incorniciato da un cielo enorme, tagliato dalle scie degli aerei di linea e punteggiato dalle favolose palme alte otto piani.

Los Angeles è in continua evoluzione e come in un set cinematografico non esistono regole o canoni estetici a cui attenersi. La sua necessità di rappresentare il futuro la spinge a reinventarsi quotidianamente in una perenne sperimentazione urbana che la rende unica e inimitabile.

Felice anno nuovo quindi e un augurio a riflettere sull’importanza di comunicare liberamente, lealmente, e nel rispetto delle opinioni diverse. Solo in questo modo ci sarà possibile trovare un terreno comune, una visione condivisa, e magari un modo di riconoscere prima quello che ci unisce a discapito delle nostre differenze.

Buon Anno quindi, e arrivederci a presto!